India e Armenia conquistano Ascona

La Scuola Scacchi Collegio Papio in collaborazione con SwisschessTour, hanno dato vita domenica 28 aprile nella piacevole cornice dell’albergo Ascona, alla 3° edizione dell’open giovanile U16.

Il torneo, diretto con impeccabile competenza dall’arbitro internazionale Jean Coquerot, ha visto imporsi al primo posto assoluto il forte dodicenne svizzero di origine indiana Aryan Anand con 6 punti in 7 partite. Al secondo e terzo posto si sono piazzati i fratelli Schellenberg, Pascal e Simon rispettivamente con 5,5 e 5 punti.

Le tre coppe destinate alla categoria U12 sono andate nell’ordine all’indiano Vishak Chocklingam che ha totalizzato 4,5 punti, seguito da Deniz von Krugh con 3,5 punti e da Elia Crivelli 3 punti. Grazie all’alta qualità di gioco offerta dai giovani provenienti dalla Svizzera tedesca e dall’India, il torneo ha procurato sicuramente un eccelle stimolo per i giovani allievi locali per un ulteriore miglioramento.

Nello stesso weekend si svolta anche la 14esima edizione dell’Ascona Chess Open. A imporsi, con 4.5 punti su 5, è stato il grande maestro armeno Artur Chibukhchian, che ha preceduto l’italiano Luca Aimi e il chiassese Simone Medici.

Al sesto rango si è piazzato il giocatore-organizzatore Claudio Boschetti (3pt). Gli altri ticinesi: Giacomo Zecirovic (2pt., 18esimo), Francesco Raimondi (2pt., 19esimo), Gabriele Pura (0.5pt., 24esimo) e Zoran Trivic (0.5pt., 25esimo).

Classifiche:
3. Open Giovanile U16
14. Ascona Chess Open

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.