CSI 2016: I 4 ticinesi si difendono con onore

L’edizione 2016 del Campionato Svizzero Individuale, svoltasi nella cittadina grigionese di Flims, ha visto il sorprendente successo del 19enne Noël Studer. Il MI ha saputo fare meglio dei più quotati grandi maestri Pelletier e Kosteniuk. Il titolo femminile è stato conquistato da Laura Stoeri, quello seniori da Patrick Hugentobler, mentre quello juniori da Patrick Grandadam.

Nel torneo principale I erano presenti anche quattro ticinesi, che hanno saputo raccogliere buone soddisfazioni. I maestri fide Gabriele Botta e Fabrizio Patuzzo hanno concluso grazie a 6 punti su 9 a ridosso della top 10.
Tra i risultati di rilievo di Gabriele vanno citati i pareggi contro il GM Sokolov e il MI Ekstroem, nonché la vittoria contro il MI Borsos. Quest’ultimo è uscito sconfitto anche dal match contro Fabrizio.
Adriano Käppeli ha saputo migliore di oltre 40 posizioni il suo rango di partenza. Con 5 punti il bellinzonese si è classificato 42esimo. Con una performance da “Over 2100” ha portato a casa la bellezza di oltre 50 punti Elo.
Il chiassese Ezio Schafer, totalizzando 3 punti, ha grossomodo rispettato il rango di partenza e si è classificato al 90esimo rango.

I risultati completi, di tutti i tornei, sono visionabili sul sito della Federazione Scacchistica Svizzera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.