Torneo Giovanile Serravalle: Successi per Zani, Raimondi e Milutinovic

2016SerravalleLa quindicesima edizione del torneo giovanile di Serravalle ha avuto per la prima volta come sede l’Atelier Titta Ratti, messo gentilmente a disposizione dall’omonima fondazione. Questa collaborazione è nata nell’ambito del progetto “giochiamo?”, che riunisce sotto il logo di BlenioIdea 4 enti culturali bleniesi con finalità artistiche e culturali diverse: l’Archivio Fotografico Donetta, il Museo Cà da Rivöi, le Scuole della Valle e, appunto, la Fondazione Titta Ratti.

La manifestazione a cadenza semilampo, organizzata da circolo scacchistico Biasca&Valli, ha visto al via una ventina di giovani scacchisti, provenienti da tutto il cantone. Rispetto agli anni passati la partecipazione è leggermente calata, forse anche a causa delle molteplici concomitanze di questo weekend.

Tra i più giovani (U10) a imporsi è stato il luganese David Milutinovic, che nei 5 incontri previsti ha totalizzato 4.5 punti. Con lui sul podio troviamo Thomas Nebiker (Caslano) e Gabriele Pura (Cugnasco), entrambi con 4 punti.

I contendenti della categoria U12 si sono affrontati in un girone all’italiana a doppio turno (andata e ritorno). Il successo ha arriso a Francesco Raimondi (Chiasso), che si è imposto con 5.5 punti su 6. Secondo si è classificato il bellinzonese Gianluca Storni (4.5pt), terzo il chiassese Ahmed Shbeeb (1.5pt).

Tra i più grandicelli (U14) Davide Zani ha sbaragliato la concorrenza, vincendo tutti gli incontri previsti. Il biaschese ha relegato ai ranghi d’onore i compagni di circolo e compaesani Nathan Filippini (4pt) e Giacomo Zecirovic (3pt).

Come intrattimento per il pubblico, gli organizzatori hanno anche proposto una simultanea che ha visto come protagonista il malvagliese Massimo Maffioli, a suo tempo già vincitore del torneo di casa e ora tra i maggiori interpreti del “nobil giuoco” nell’alto Ticino. Nei 10 incontri, disputatisi contemporaneamente e contro 10 avversari diversi, ha raccolto 7 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte.

Complimenti a tutti i partecipanti, agli accompagnatori e agli organizzatori per l’ottima riuscita dell’evento.

Classifiche: U10, U12, U14

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.