Memorial Barbero: Vince Luca Moroni Jr!

Il tradizionale e storico festival scacchistico Memorial Barbero ha avuto luogo domenica 17 gennaio presso il Ristorante Cappella Due Mani di Massagno. La manifestazione, suddivisa in tre tornei, ha ottenuto un grande successo con 80 iscritti, che corrisponde alla capienza massima per la location. Gli organizzatori sono particolarmente felici per l’ottima riuscita del torneo dedicato ai ragazzi.

Il Trofeo Esordienti Tipack (Esordienti), da sempre gemellato con l’associazione non fumatori, si è concluso con una partita supplementare di spareggio tra i biaschesi Davide Zani e Julian Nervi, che ha visto il primo imporsi in un match molto combattuto. Davide, in svantaggio di materiale, è riuscito a intrappolare il re avversario e a dare in seguito scacco matto. Al terzo posto si è classificato il luganese David Milutinovic. Da sottolineare che il Trofeo Esordienti è il primo torneo di un “Gran Prix Under 16”, che vede come prossimi appuntamenti il Trofeo EspoTicino (Bellinzona, 20 marzo), il Trofeo Centro Breggia (Balerna, 30 aprile) e il Trofeo del Fumetto (Lugano, 9 ottobre). Al termine del Gran Prix U16 saranno premiati i giovani più meritevoli, in base ad una classifica finale che terrà conto dei due migliori risultati.

La manifestazione era iniziata al mattino con la disputa dello spettacolare trofeo lampo (5 minuti per giocatore) denominato Trofeo Ticino by Night and Day, che ha visto primeggiare Fabrizio Patuzzo. Il maestro fide mendrisiense ha brillantemente bissato la vittoria dell’anno scorso e ha relegato alla piazze d’onore i luganesi Vladimiro Paleologu e Claudio Boschetti. Da segnalare la presenza dello chéf televisivo Simone Bianchi (10. rango) e del fondatore di Rete3 Jacky Marti (11.).

La sedicesima edizione del prestigioso Memorial Barbero ha visto al via oltre 10 giocatori con un punteggio Elo superiore a 2100, tra cui ben 5 maestri. A primeggiare è stato il giovane italiano Luca Moroni (già vice campione del Mondo Under 16!) con un brillante 6.5 punti su 7, che ha concluso il torneo davanti a Vladimiro Paleologu e al maestro italiano Giulio Borgo. Il presidente del circolo di Lugano si è quindi imposto nella combinata lampo-semilampo ed è stato autore di un’ottima performance.

Il festival è stato possibile grazie al sostegno, in particolar modo, delle AIL di Lugano e della Banca Raiffaisen Colline del Ceresio. Foto e classifiche, come pure date dei prossimi eventi, sono visionabili sul sito www.scaccomatto.ch.

Classifiche: Lampo, Semilampo, Esordienti

Nell’edizione del 17 gennaio del Quotidiano, la RSI ha dedicato la copertina finale proprio al Memorial Barbero: Quotidiano, 17.1.2016 (dal min. 17.20)

A Ginevra, nella 27esima edizione dell’Open Rapide Activ Chess, il MF Aurelio Colmenares ha ottenuto un buon quinto posto, migliorando di 3 ranghi la posizione di partenza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.