GM Chatalbashev si impone a Lugano

Il numero 1 del torneo, il GM bulgaro Boris Chatalbashev, ha saputo rispettare i favori dei pronostici e ha conquistato la nona edizione del New Open di Lugano. Come era facile da prevedere il torneo è stato comunque parecchio equilibrato e solo lo spareggio tecnico lo ha separato da Luca Moroni, vincitore dell’edizione 2014. Hanno concluso il torneo a mezzo punto dalla coppia di testa (4 punti in 6 incontri) il GM Vladimir Okhotnik e il MF Aurelio Colmenares, primo ticinese. Nell’open A erano presenti altri 4 rappresentanti del nostro cantone: MF Fabrizio Patuzzo (sesto, 3.5 punti), Simone Medici (13esimo, 2.5 punti), Claudio Boschetti (15esimo, 2.5 punti) e Vladimiro Paleologu (16esimo, 1.5 punti).

L’open B è stato vinto dal juniore italiano Francesco Agnello, che ha preceduto i tedeschi Uwe Ritter e Andreas Kleinert. Dario Cittadini, quarto e primo ticinese, precede nell’ordine Dragan Budakovic e Adriano Käppeli. Gli altri ticinesi: Antonio Schneider (decimo), Gabriele Todeschini (13esimo) e Zoran Trivic (14esimo).

Molti gli eventi collaterali proposti dagli organizzatori e che hanno avuto luogo nel corso dei 5 giorni di manifestazione.
Il campionato ticinese alla cieca è stato vinto da Aurelio Colmenares, che ha sconfitto Fabrizio Patuzzo.
Al torneo per solutori hanno partecipato 7 giocatori. Si è imposto il FM Valerio Luciano, davanti al GM Vladimir Okhotnik e Francesco Sonis. Seguono nell’ordine i ticinesi Vladimiro Paleologu, David Camponovo, Marco Piona e Anton Latka.

Complimenti a tutto i partecipanti e agli organizzatori, capitanati da David Camponovo, per l’ottima riuscita dell’evento.

Classifiche complete: Open A, Open B
Le partite sono scaricabile e visionabile al seguente link: IX New Open Lugano: Le partite
Sito ufficiale, con foto della manifestazione: www.scaccomatto.ch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.