Giovanissimi alla ribalta a Lodrino: vince Alessandro Burzi!

Alessandro Burzi dmg185 CustomL’edizione 2014 del torneo giovanile di Lodrino si è rivelato equilibratissimo e avvincente. Il finale vibrante e ricco di tensione sembrava degno di un film di Kubrick. Ma andiamo con ordine…

31 promesse dello scacchismo ticinese si sono date appuntamento sabato 13 dicembre presso la mensa comunale di Lodrino per il tradizionale torneo natalizio riservato a giovani con età inferiore ai 15 anni. La partecipazione è stata di assoluto rispetto e colloca la manifestazione di quest’anno tra quelle meglio riuscite. In aumento in particolare il numero di ragazzi delle scuole elementari, grazie soprattutto agli sforzi profusi nelle varie scuole cantonali per proporre dei corsi di scacchi.

Alessandro Burzi (Tegna, classe 2004) e Kim Poik (Malvaglia, classe 2003) si sono resi protagonisti di un torneo di altissimo livello e si sono messi alle spalle giocatori molto più esperti. I due giovanissimi hanno pareggiato lo scontro diretto nell’ultimo turno e hanno concluso il torneo con 4.5 punti. I 5 turni regolari non sono stati quindi sufficienti per determinare il podio finale e si è resa necessaria l’appendice degli spareggi lampo. In un match carico di nervosismo ed eccitazione i due protagonisti non sono stati impeccabili ma non si sono di certo risparmiati. Alla fine ad imporsi è stato Alessandro, che pur frequentando ancora le scuole elemantari ha quindi messo in riga tutti quanti.

Anche il terzo rango si è deciso agli spareggi lampo. Filippo Giudici della Ganna e Enea Ratti hanno ottenuto entrambi 4 punti, frutto di quattro successi e di una solo sconfitta. I due amici-rivali di Malvaglia hanno dato vita all’ennesimo duello senza esclusione di colpi. In una posizione sostanzialmente già compromessa Enea vedeva il suo tempo scadere, consegnando il terzo rango finale a Filippo. Quinto assoluto si è classificato il simpatico biaschese Mattia Malingamba.

Poichè i premi non erano cumulabili, il primo premio per i giocatori che frequentano le scuole elementari, che di diritto sarebbe spettato ad Alessandro Burzi, è stato assegnato a Francesco Raimondi. Il chiassese è stato comunque autore di una prova di grande spessore: con 3 punti si è classificato ottavo assoluto.

Classifica completa: Torneo Natalizio 2014

Gli organizzatori ringraziano tutti i partecipanti, gli accompagnatori, il comune di Lodrino e lo sponsor Ennio Ferrari Impresa Generali SA, che hanno reso possibile l’ottima riuscita dell’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.