CSS/SMM 2014: 4. Turno

Nel quarto turno di serie A il Mendrisio era a Neuchâtel in un matchdi fondamentale importanza in ottica salvezza. Purtroppo i ticinesi sono stati sconfitti con un eloquente 6.5-1.5 e in classifica vengono scavalcati dai neocastellani. Questo risultato contro i neopromossimi complica ulteriormente la stagione della squadra capitanata da Sergio Cavadini, che a metà campionato è ancora ferma al palo in compagnia del Trubschachen.

In prima lega il Bellinzona I sembra aver trovato le giuste sensazione e dopo due sconfitte inanella due vittorie consecutive. A farne le spese è stato il Réti III, che guidava a punteggio pieno la classifica. Il risultato finale di 5-3 è frutto delle vittorie di Medici, Spinedi, Marcoli e Caretti e dei pareggi di Massironi e Gervasoni. I bellinzonesi si allontanano quindi dalla zona retrocessione.

Il Biasca-Lodrino è incappato a Lucerna nella prima sconfitta stagionale. I sopracenerini, che dovevano far fronte a diverse assenze, non hanno trovato i mezzi giusti per mettere in difficoltà il Tribschen, ma rimangono nelle parti alte della classifica nel girone Zentral II di seconda lega.

Il girone “ticinese” di terza lega è sempre più un affare a due tra Massagno e Lucerna, entrambe ancora a punteggio pieno. I primi hanno sconfitto in trasferta il Cham per 3.5 a 2.5, mentre i secondi hanno annichilito il malcapatitato Bellinzona II per 5 a 1. I bellinzonesi si sono quindi fatti agganciare a metà classifica dal Chiasso, che ha avuto la meglio sul fanalino di coda dell’Entlebuch II.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.