Un russo conquista il Memorial Barbero

Nel giorno di chiusura delle olimpiadi invernali di Sochi, la Russia fa parlare di sé anche alle nostre latitudini grazie ad Anvar Turdyev. Il maestro fide ha conquistato infatti la 14esima edizione del Memorial Barbero, svoltosi presso il Ristorante Domino di Agno. Alle sue spalle, a mezzo punto di distacco, si sono classificati l’IM Elena Sedina e il FM Valerio Luciani. Sicuramente un cast di alto livello visto che tra i 31 presenti, ben 7 erano titolati. Primo ticinese Vladimiro Paleologu, quinto.

Il Trofeo Esordienti è stato vinto dal bleniese Filippo Giudici della Ganna, che con un brillantissimo 5 su 5 non ha dato alcune speranze agli avversari. Ai posti d’onore Christian Barras e Alessio Rizzo.

Altri due importanti eventi si sono svolti nella mattinata. Il già citato Luciani ha conquistato per il secondo anno consecutivo il torneo blitz del festival e non ha lasciato scampo a Francesco Agnello e Claudio Boschetti, rispettivamente secondo e terzo classificato.
Per determinare i finalisti del Campionato Ticinese alla cieca, è stato inoltre organizzato un triangolare tra i maestri fide Gabriele Botta, Aurelio Colmenares e Fabrizio Patuzzo. Il primo ha perso entrambi gli incontri contro gli amici rivali, rendendo ininfluente il terzo incontro. Saranno quindi il luganese e il mendrisiense a sfidarsi nella finalissima che si svolgerà a Pasquetta durante il New-Open di Lugano.

Può quindi considerarsi un edizione di grande successo questa edizione del Memorial Barbero, che ha visto una cinquantina di appassionati darsi battaglia in un ambiente di grande fair-play. Complimenti quindi a tutti i partecipanti e agli organizzatori per l’ottima riuscita dell’evento.

Classifiche:
Memorial Barbero Blitz
XIV Memorial Barbero
XIV Torneo Esordienti

Sito ufficiale dell’evento: www.scaccomatto.ch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.