Colmenares campione ticinese lampo!

Piccola rivoluzione in quel di Bellinzona, dove il tradizionale Memorial Geisseler ha quest’anno cambiato cadenza: da semilampo a blitz. Per l’occasione veniva assegnato anche il titolo di campione ticinese lampo.

Anche con qualche piccola assenza, presso il Ristorante Casa del Popolo si è presentato il fior fiore cantonale del nobil giuoco. Ai nastri di partenza c’erano infatti i tre mastri fide ticinesi (Patuzzo, Botta, Colmenares) oltre che i sempre temibili Boschetti, Paleologu, Medici, Dell’Ambrogio, e via discorrendo.

Tra illuminanti invenzioni, malefici tatticismi e sviste clamorose, frutto anche della nuova cadenza, il torneo è risultato equilibratissimo ed incerto fino all’ultimo. All’inizio del nono ed ultimo turno, in vetta alla classifica c’erano infatti a pari merito con 6 punti i già citati maestri fide.

Alla fine a spuntarla è stato Aurelio “Blitz-Machine” Colmenares, che si è dimostrato ancora una volta come uno dei maggori interpreti cantonali di questa adrenalinica cadenza. Grazie ad un SoBerg superiore di soli 0.75 punti, il “ginevrino” ha superato al fotofinish Fabrizio Patuzzo e si è aggiudicato il titolo di Campione Ticinese Lampo. Al terzo rango il chiassese Medici. Quarto Gabriele Botta, che ha avuto il merito di sconfiggere i primi due classificati, ma che ha perso smalto negli ultimi tre turni.

I premi speciali sono stati vinti da Simone Bianchi (brillante ottavo e primo con un elo inferiore ai 1900 punti), da Matteo Ferrari (15°, 1° <1700) e da Danilo Biaggi (17°, 1° Seniore).

Complimenti agli organizzatori Piero Galli, Andrea Pinchetti e Gabriele Ferrari per l’ottima riuscita dell’evento e a tutti i giocatori per il fair-play dimostrato durante l’intera manifestazione.

Classifica completa: Campionato Ticinese Lampo – Memorial Geisseler 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.