Valerio Luciani vince l’Amateur Chess Open di Paradiso

Si è concluso il lunedì di Pentecoste la sesta edizione del Festival “Scacchi in Paradiso”. L’evento durato 4 giorni ha ospitato un weekend Open A e B nella magnifica Sala Multiuso offerta dal Municipio di Paradiso. Giocatori amatoriali provenienti da tutta Europa si sono dati battaglia spremendo le meningi al loro limite. I 2 giocatori con l’Elo Fide più altro hanno controllato la situazione vincendo le prime 2 partite e, pareggiando nel terzo turno fra di loro. I giochi sembravano fatti, quando a sorpresa il giovane chiassese Simone Medici è riuscito a battere il n° 1 del torneo, il maestro internazionale Lyubisavlievic. La seconda sorpresa l’ha realizzata poi lo scrivente battendo a sua volta il maestro serbo residente a Siracusa, ottenendo così l’ultimo scalino del podio. La classifica finale ha visto assoluto protagonista il maestro veronese, Valerio Luciani pt. 4,5/5. Ottima la prestazione dello spagnolo, Ruben Porras Campo, giunto 2° a pt. 3,5/5, lasciando alle sue spalle il luganese Claudio Boschetti pt. 3/5

L’Open B lo ha vinto il simpatico milanese Claudio Raselli lasciando alle sue spalle il germanico Horst Neumann e il luganese Alessandro Jones.

Il Festival si è concluso lunedì di Pentecoste con un torneo a cadenza Rapid. Con 6 su 6 il luganese Paleologu ha dominato il torneo. Dal 2° al 4° (con pt. 4/6)posto si sono classificati nell’ordine Buchholz: Medici, Luciani e Dell’Ambrogio.

Il prossimo importanti eventi per Amateur saranno il Lago Maggiore Boat Open (7-9 giugno) e il Rapid Continental Cup di Lugano (31 agosto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.