Problemi 18, 19 e 20/2013

Problemi 18-19-20/2013

Al centro turistico di Porto Carras a sud di Salonicco (Grecia), si sono disputati nelle scorse due settimane i campionati mondiali scolari FIDE in 12 diverse categorie (U7, U9, U11, U13, U15, U17 Open e rispettivamente femminili).

Trattandosi di una competizione relativamente nuova e introdotta solo da pochi anni nel programma FIDE, essa gode ancora di poca popolarità presso molte Federazioni Nazionali che preferiscono partecipare ai tradizionali e storici campionati giovanili FIDE. Così tra le nazioni assenti, oltre alle più quotate Germania, Inghilterra, Armenia, Stati Uniti figurano pure la Svizzera e l’Italia.

Una scelta che forse quest’anno rischia di risultare infelice, in quanto l’Unione degli Emirati Arabi organizzatrice designata dalla FIDE dei campionati giovanili 2013 continua a posticipare l’evento che ora è previsto dal 17 al 29 dicembre 2013.

Ciò nonostante ben 552 ragazzi e ragazze provenienti da 41 nazioni hanno partecipato alla manifestazione che prevede 9 turni di gioco in altrettanti giorni. A dimostrazione della diffusione del gioco degli scacchi sta il fatto che i dodici vincitori provengono da 10 diverse nazioni.

Nei problemi allegati trovate alcune posizioni decisive tratte dal citato campionato mondiale scolari FIDE.

Problemi 18/2013

Problemi 19/2013

Problemi 20/2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.