CSS/SMM 2013: 1. Turno

È iniziato come peggio non si poteva il Campionato Svizzero a Squadro 2013 per il Mendrisio. La squadra ticinese di Lega Nazionale A è uscita con le ossa rotte nel match che lo vedeva opposto al Réti. La squadra zurighese è la favorita del torneo ma il risultato finale di 8-0 lascia senza parole. Era dal 2005 che un tale risultato non si presentava in LNA. Anche in quella occasione era stata una squadra ticinese a lasciarci le penne: il Lugano venne sconfitto dal Wollishofen.

Senza il grande maestro Laurent Fressinet e senza i rinforzi italiani GM Michele Godena, IM Fabio Bellini e IM Giulio Borgo, la squadra del magnifico borgo ha schierato solo 7 giocatori e ha proposta una formazione rimaneggiata che niente ha potuto contro la corazzata del Réti. Un inizio quindi molto difficile, ma il campionato è ancora lungo…

A sorridere in LNA è stato quindi unicamente il ticinese Gabriele Botta, andato a rinforzare il Lucerna dopo il ritiro alla fine della scorsa stagione della squadra del Bianco Nero. Il suo pareggio contro il FM Gruenwald ha contribuito al successo della sua squadra contro lo Zurigo. Pareggio anche per Francesco Antognini in LNB nel match che vedeva il suo Réti II opposto al Winterthur II.

In seconda lega il primo turno proponeva, come l’anno scorso, il derby interno tra le due squadre del Bellinzona. A spuntarla, in un match farcito di giovani promesse, è stata la prima squadra, con il risultato di 4.5 a 1.5.

Tre le squadre impegnate in terza lega. Il Biasca-Lodrino è riuscito ad imporsi di misura in un derby molto tirato e combattuto contro il Massagno. Pareggio per il Chiasso contro il Réti V, squadra che l’anno scorso aveva infranto i sogni di promozione della squadra sottocenerina.

Prossimo appuntamento il 27-28 aprile.

Risultati completi su: www.schachbund.ch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.