Int. Ascona Amateuropen 2013

Che il Ticino sia terra molto apprezzata dai nostri amici di oltre Gottardo per il clima e i paesaggi è cosa nota. Prova ne è che da alcuni anni il sangallese Albert Baumberger organizza ad Ascona presso l’hotel omonimo un open internazionale di scacchi. Il torneo dura una settimana (24.2-2.3) e vede partecipare soprattutto pensionati della svizzera tedesca, che approfittano dell’occasione per godersi le bellezze del nostro cantone.

Ad imporsi è stato il ginevrino Fabio Cesareo, con 6 punti su 7. Precede di un punto un quartetto composto nell’ordine da Siegfried Reiss (Toggenburg), dal MF montenegrino Slobodan Adziz, dal germanico Jens Ebeling e dal friborghese Michel Ducrest.

Un unico rappresentante della svizzera italina ha partecipato alla manifestazione: il mesolcinese Luigi Raveglia. Purtroppo l’aria di casa non gli ha portato particolare ispirazione ed ha dovuto acconentarsi del 29esimo rango con 2 punti conquistati.

Anche se il numero di partecipanti è in calo da alcuni anni a questa parte, l’evento può considerarsi ottimamente riuscito ed è sempre molto apprezzato. Ne è prova il fatto che è diventato un appuntamento fisso per molti scacchisti confederati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.