Problemi 04-2013

Problemi 04-2013

Oggi si conclude la 75° edizione del prestigioso Open di Wijk Aan Zee, primo dei quattro grandi tornei annuali facenti parte della Grand Slam Chess Association. Gli altri tornei sono: Linares (Spagna), Bazna (Romania) e Bilbao (Spagna).

Nel gruppo A la vittoria non può più essere tolta al norvegese Magnus Carlsen che nell’ultima partita odierna contro Anish Giri cercherà comunque di migliorare il nuovo record del punteggio Elo e di superare il record del torneo di 10 punti su 13 partite stabilito nel 1999 da Garry Kasparov.

Nel gruppo B il podio verrà deciso solo oggi. Infatti il tedesco Arkadij Naiditsch, l’Armeno Sergei Movsesian e il giovane ungherese Richard Rapport (16 anni!!) si trovano al comando con 8 punti.

Nel gruppo C invece non sono sufficienti nemmeno 10 punti su 12 partite per aggiudicarsi anticipatamente la vittoria. Con questo punteggio l’argentino Fernando Peralta e l’italiano di Brescia Sabino Brunello che spesso partecipa anche dei tornei ticinesi, dovranno cercare di vincere con i neri anche l’ultima partita.

L’Open di Wijk Ann Zee non è però riservato solo ai professionisti, ma molte manifestazioni di contorno sono aperte anche agli amatori e agli appassionati del gioco del Re.

Sorprende, almeno alle nostre latitudini, constatare che il bando di tre manifestazioni collaterali limita il numero dei partecipanti a 520 rispettivamente a 640 giocatori e che tutte e tre hanno registrato praticamente il tutto esaurito!! La passione per gli scacchi degli olandesi è decisamente elevata.

La scheda Problemi 04-2013 riporta posizioni tratte da altri tornei appena conclusosi e/o ancora in corso.

Problemi 04-2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.