CTI 2013: Titolo cantonale a Botta!

Finale entusiasmante per il Campionato Ticinese Individuale 2013, che si è tenuto presso il ristorante Casa del Popolo di Bellinzona. Il podio si è deciso solo negli ultimissimi minuti del quinto turno, dopo oltre 4 ore di estenuanti battaglie. Alla fine a spuntarla è stato il maestro Fide Gabriele Botta, che beffa al fotofinish Francesco Antognini e mette così nel suo palmares il secondo titolo cantonale. Ma andiamo con ordine…

Prima degli ultimi due turni, la classifica vedeva primeggiare a punteggio pieno Francesco Antognini, davanti alla coppia Botta-Colmenares. In un finale sostanzialmente equilibrato Francesco riusciva a conquistare la vittoria contro Aurelio, grazie soprattutto ad una svista di quest’ultimo, e manteneva così la sua invincibilità nel torneo. Nel frattempo Gabriele si imponeva nel match che lo vedeva opposto a Vladimiro Paleologu.

Il quinto e decisivo turno prevedeva quindi lo scontro tra i due compagni di circolo Antognini e Botta. Quest’ultimo aveva un unico risultato utile: la vittoria! Per contro Francesco doveva cercare di amministrare quel misero mezzo punto di vantaggio per cercare di conquistare il suo primo alloro cantonale. Il match si metteva subito bene per il maestro Fide, che riusciva ha guadagnare una qualità di vantaggio. Ma si sa, Francesco non è certo uno che si scoraggia facilmente e nel finale ha cercato in tutti i modi di mettere in difficoltà l’amico-rivale. Dando prova di grande precisione e tecnica, alla fine Gabriele riusciva a spuntarla, bissando il titolo del 2010.
A questo punto bisognava solo determinare chi avrebbe conquistato il bronzo. Aurelio, impostosi in questo torneo nel 2012, vinceva la sua partita abbastanza agevolmente, ma doveva aspettare il risultato di Boschetti-Medici per sapere il suo rango finale. I due sottocenerini hanno dato vita ad un match molto combattuto, senza esclusione di colpi. Ad un certo punto Simone sembrava poter conquistare la posta piena, ma qualche imprecisione e l’esperienza di Claudio hanno fatto sì che la partita si concludesse in parità. Risultato che soddisfa unicamente Aurelio Colmenares, che agguanta il podio.

I premi speciali sono andati a Gabriele Todeschini (miglior seniore), Enea Filippini (migliore <1900) e Nil Malyguine (migliore <1700), tutti con 3 punti.

Soddisfazione anche per Claudio Boschetti, che per l’occasione ha ricevuto per mano del presidente della FSTI Rolando Caretti il premio di Campione Ticinese Semilampo 2012.

Per concludere un grazie particolare al trio Galli-Ferrari-Pinchetti, per l’ottima organizzazione del evento.

Le classifiche finali sono visionabili ai seguenti link:
Campionato Ticinese Individuale 2013
Campionato Ticinese Semilampo 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.