Il Réti tarpa le ali alle Aquile

Le Aquile di Lugano, al loro 14esimo anno di competizione, hanno terminato la loro corsa nella Team-Cup allo stadio dei quarti di finale. Il favorito Reti di Zurigo, già giustiziere l’anno scorso, ha superato sabato 6 ottobre al ristorante Dolly in via Tesserete a Lugano i luganesi per 3,5 a 0,5.

Il sottoscritto in team cup da 15 anni stila comunque un bilancio favorevole; questa sfida è stata più equilibrata di quanto possa mostrare il risultato. Peccato per la giornata storta del giovane talento Botta e di una posizione molto promettente del “cuoco” Simone Bianchi che ha perso una stupenda partita. Per contro nulla ha potuto Dario Cittadini contro il GM Bogner mentre il capitano pattava una partita ormai inutile contro il ticinese del Reti Massimo Maffioli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.