L’italiano Barletta conquista il Verbano

La prima edizione del Boat Open Lago Maggiore ha visto ai nastri di partenza 18 giocatori, che hanno avuto la possibilità di divertirsi e godersi momenti indimenticabili giocando a scacchi. A bordo di un battello i partecipanti hanno potuto assaporare appieno un weekend di fine estate sulle rive del lago Verbano ed apprezzare la musica e la cucina del capitano Claudio.

Chi ha saputo approfittare al meglio di queste paradisiache condizioni è stato il candidato maestro italiano Mauro Barletta, che ha saputo confermare i favori dei pronostici vincendo il torneo con 4.5 punti. L’unico che ha saputo bloccare il primattore è stato l’organizzatore dell’evento Claudio Boschetti, che con 4 punti ha conquistato il secondo posto. A seguire a 3.5 punti, la coppia italiana Gardi e Gurschler.

Oltre a Boschetti, il torneo ha visto tra i partecipanti altri 3 ticinesi: Simone Medici (6°, 3pt), Simone Bianchi (7°, 3pt) e Marco Piona (11°, 2pt). Quinto il luganese d’adozione Fabio Borin.

La simpatica iniziativa fa parte dei tornei del SwissChessTour. I risultati completi sono visibili su www.chess-results.com o su www.swisschesstour.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.