Delusioni per Botta alla Mitropa Cup

MitropaCupBotta2Vista l’occasione di difendere i colori rossocrociati in un torneo internazionale di altissimo livello, in molti sognavano la seconda norma da Maestro Internazionale per il giovane ticinese. Le aspettative erano quindi tante, forse addirittura troppe, a tal punto che i risultati di Gabriele Botta alla Mitropa Cup lasciano molto amaro in bocca.

Eppure il torneo era iniziato nei migliori dei modi, grazie ai due pareggi contro GM Davorin Kuljasevic (CRO) e GM Fabien Libiszewski (FRA). In seguito Gabriele è purtroppo entrato in un vortice di sconfitte da cui non stato più in grado di uscire. Nemmeno il turno di riposo concessogli nel terzultimo turno dal capitano della squadra per riordinare le idee, ha permesso all’esponenente del circolo Bianconero di rialzare la testa. Nell’ottavo turno è incappato nella quinta sconfitta contro IM Denis Rombaldoni, e alla fine questa risulterà la sua ultima partita giocata alla Mitropa Cup 2012, visto che nell’ultimo match è stato relegato di nuovo in panchina.

La partita contro il maestro italiano è forse la più significativa per comprendere la performance di Gabriele in Croazia. In apertura ha saputo dimostrare una buona conoscenza teorica a tal punto da uscire dalle fase iniziali della partita con un leggero vantaggio. In seguito però, a causa di piccole imprecisioni e della forza dell’avversio, il vantaggio è andato via via scemando, fino a costringere Gabriele alla resa. È quindi mancata un po’ di esperienza e di sangue freddo al nostro giocatore, e a questo livello gli avversari non perdonano niente.

Riassumendo, Gabriele Botta ha ottenuto 1 punto in 7 partite contro avversari dalla rispettabile media elo di 2500 punti, facendo una performance di circa 2200 elo. Gabriele ritornerà in Ticino insoddisfatto, ma con la consapevolezza di aver acquisito un’esperienza importante per la sua crescita scacchistica e con la voglia e la grinta necessaria per fare un’ulteriore passo verso l’élite dello scacchismo internazionale.

Prossimo importante appuntamento per Gabriele, i campionati svizzeri individuali che si svolgeranno nel mese di luglio a Flims.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.