Aurelio Colmenares campione ticinese alla cieca

PatColme-ciecaGiovedì 5 aprile ha avuto luogo, all’appendice del VI Open scacchistico di Lugano,  la prima edizione del campionato ticinese di scacchi non ufficiale alla cieca tra i due recenti finalisti del campionato ticinese di scacchi a cadenza normale. I maestri FIDE Aurelio Colmenares e Fabrizio Patuzzo hanno dato vita ad una spettacolare partita denominata Caro-Kahn, durata parecchie mosse e che, alla fine, ha premiato il più giovane, Colmenares, che ha vinto per il tempo, in una posizione equilibrata.

Alla serata erano presenti alcuni personaggi pubblici, tra gli altri citiamo Giampiero Cambrosio, in rappresentanza del Dicastero di Lugano, Alberto Polli, Presidente dell’associazione non fumatori, il pilota Alex Fontana e, naturalmente, la bella cantante Lia Seddio, che ha svolto il ruolo di mossiere. Il presidente della Federazione ticinese di scacchi Rolando Caretti ha dichiarato, alla fine della contesa, che questa spettacolare variante della disciplina potrebbe davvero avere un seguito. Dopo l’avvincente sfida, i due maestri ticinesi hanno sfidato dodici appassionati in simultanea, concedendo un due pari ai giovani Nico Malyguine e Brian Pulfer. L’esperto Andrea Porrini ha invece avuto il lusso di vincere la sua partita.

Sito ufficiale: www.chessmate.ch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.