Martedì 18 Set 2018

Notizie

La "Smatoteda" di Livigno a Claudio Boschetti

di Leonardi Leoni (Delegato Provinciale Federazione Scacchistica Italiana)

Nelle belle sale dell'Hotel Lanz, in Livigno, si è svolta domenica 23 ottobre la 2a edizione dell'ormai collaudata e tradizionale manifestazione scacchistica “LA SMATOTEDA”, che assegna il titolo di Campione provinciale gioco lampo. Il torneo è diventato maggiorenne e l'organizzazione di 21 edizioni è frutto di impegno e passione dei dirigenti del Circolo di Livigno che si sono succeduti in tutti questi anni. Per l'evento 2016, un plauso al Presidente dr. Gianbattista Ceresa e allo staff organizzativo capitanato da Lino Castellani e Mattia Cusini.

Il torneo quest'anno ha visto la presenza di 44 scacchisti, di cui 6 appartenenti alla categoria juniores e cinque rappresentanti del gentil sesso. Varia la provenienza dei giocatori: da tutta la provincia di Sondrio, da quelle di Roma, Lecco, Como, Brescia e Bergamo. Questa volta il torneo è anche internazionale dato che erano presenti tre giocatori del vicino Ticino svizzero.

14 i turni di gioco, sotto la direzione di Leonardo Leoni, delegato provinciale scacchi. Al termine, vittoria del maestro svizzero CLAUDIO BOSCHETTI che ha primeggiato in tutte le partite dimostrando un gioco preciso e assai efficace. Secondo posto alla giovane e già affermata bergamasca MARINA BRUNELLO, che ha chiuso il torneo a quota 12,5. Praticamente decisivo la scontro diretto al sesto turno che ha visto Boschetti superare la forte avversaria. Segue a 10 punti punto il giovane Emmanuel Manoni di Stazzona, e a punti 9.5 una coppia composta da Ranieri Cornaggia di Cosio e Roberto Sironi di Lecco. Premiati pure i vincitori delle tre categorie: Roberto Sironi, Marco Rocca della Val Camonica e Paolo Cucchi di Sondrio. Vincitrice della classifica femminile è risultata la giovane Deborah Manoni mentre Luca Bormolini, del circolo organizzatore, ha primeggiato tra gli juniores. Il titolo di miglior circolo è andato allo “Scacco Matto” di Morbegno che ha preceduto, di un soffio, Livigno. Infine il titolo di Campione Provinciale gioco lampo se lo è aggiudicato EMMANUEL MANONI di Stazzona, terzo assoluto, che attualmente gioca per l'Accademia milanese ma che, nel 2017, potrebbe vestire nuovamente i colori del sodalizio sondriese.

Conclusione con premi a sorteggio per tutti i partecipanti. I responsabili del Circolo LINO CASTELLANI, segretario tuttofare, e GIANBATTISTA CERESA, Presidente del sodalizio. hanno dato l'appuntamento al 2017, per una nuova, prestigiosa edizione del torneo.

Prossimi eventi

Ven Nov 02 @19:00 - 07:30PM
Lugano Festival

Login